Concessioni in Toscana

Andare in basso

Concessioni in Toscana

Messaggio  katumbo il Ven Gen 18, 2008 8:09 pm

Ciao a tutti,
volevo divulgarvi una notiziola pubblicata ieri sul Tirreno:
Adroit resources e Tuscany Minerals (una delle due Ŕ canadese) hanno ottenuto dalla regione toscana parere favorevole in merito alla prospezione e campionatura di un'area di 826 ettari, per la presenza ed eventuale estrazione di ORO.
Niente male eh??
Mi sorge spontanea una domanda:
Avete mai visto delle multinazionali o delle imprese, sopratutto straniere, investire tempo, risorse e denaro, per niente? Very Happy

katumbo
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Concessioni

Messaggio  Íreg il Mar Gen 22, 2008 6:45 pm

katumbo, guardati il grafico cosiddetto "HUI" delle societa' minerarie che estraggono preziosi e vedrai che sono triplicate in due anni. Finora in Italia c'era solo la Sardinia Gold Mines (australiani) che mi risulta guadagni bene.
Cercano giacimenti di tipo epitermale, che in linea di principio sull'appennino possono esserci, come in tutte le aree vulcaniche. La superficie richiesta indica che non hanno ancora fatto carotaggi, dopo averli fatti ridurranno l'area. Le societa' "junior" (che fanno esplorazioni) sono in giro in tutta Europa:qui in Ungheria ce ne sono tre, a Reczk e a Telkibanya, ma sono anche in Slovacchia e in Romania. Con l'attuale prezzo dell'oro e' diventato economico sfruttare strati che contengono solo 1 grammo di Au per tonnellata. Il problema e' che vogliono tutti estrarre tramite la cianurazione. Dopo il grosso incidente del 2000 a Rosia Montana (che ha impestato il Danubio) i governi sia ungherese che Rumeno negano le autorizzazioni ad estrarre.Sembrera' strano, ma l'unico paese europeo che ammette la cianurazione e' l'Italia, perche' evidentemente il ministro e' esperto...di pecore! Oppure gli altri sono piu' "scanii" di noi.Ci sono brevetti USA per estrarre con colture batteriche o di alghe, ma non si sa se siano industrialmente efficienti. Sei toscano, katumbo? Allora, quando restringono l'area, vacci anche tu e vedi se ci sono sulfidi, tipo tellurio etc.e naturalmente cercati il ruscello a valle.
Ciao
Íreg

Íreg
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Tellurio??

Messaggio  katumbo il Sab Feb 02, 2008 5:45 pm

Scusa, ma il tellurio non Ŕ considerato pericoloso ? Sad

katumbo
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Tellurio

Messaggio  &#33 il Mar Feb 12, 2008 3:44 pm

No, katumbo, nel mio manualetto di mineralogia non risulta radioattivo (devo dire che purtroppo non sono un geologo). Per pericolosi intendo solo i minerali radioattivi, non quelli solo velenosi per l'ingestione come il piombo etc. Il tellurio e' un elemento di base, fra i piu' recenti della scala di Mendeleev. In natura non si trova mai allo stato puro, ma composto in minerali come la sylvanite (biancastra, con una partricolare riflessione della luce) o la banatite, tipici di giacimenti epitermali, frutto di trasformazioni in periodi tardovulcanici. I telluridi contengono quesi sempre anche oro, o argento. Se in una zona ne viene segnalata la presenza, alzare subito le orecchie. Il nome deriva semplicemente da tellus, lat."terra"
"magna parens frugum, saturnia tellus" (Virgilio, Georg.II)
ciao
Íreg

&#33
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Concessioni in Toscana

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum